News & eventi

27.novembre.2015

TEATRO ALLA SCALA - Invito a teatro 2015/2016 - G.I.S. Casatenovo

 

La nuova stagione di "Invito a Teatro 2015/2016"  quest'anno si arricchisce di un appuntamento speciale. Un meraviglioso concerto con la grande orchestra del Teatro alla Scala.

Il pacchetto quindi comprende due opere e un balletto, con la possibilità di assistere al concerto (fuori abbonamento).

SPETTACOLO FUORI ABBONAMENTO - CONCERTO   martedì 02 Febbraio ore 20.00
Johannes Brahms           Ein deutsches Requiem op. 45

PACCHETTO 2015/2016 TRE SPETTACOLI

PRIMO SPETTACOLO - OPERA   sabato 06 Febbraio ore 20.00
Giuseppe Verdi           Rigoletto

Direttore:                      Mikko Franck
Regia:                           Gilbert Deflo
Torna la messa in scena di Rigoletto firmata da Gilbert Deflo con le magnifiche scene di Ezio Frigerio. Leo Nucci riprende la sua grande interpretazione del ruolo insieme a Vittorio Grigolo come Duca e al debutto scaligero di Nadine Sierra nei panni di Gilda. Sul podio Mikko Frank, direttore musicale dell’Orchestre Philharmonique de Radio France.
http://www.teatroallascala.org/it/stagione/2015-2016/opera/rigoletto.html
 
SECONDO SPETTACOLO - OPERA   domenica 22 Maggio ore 15.00
Maurice Ravel          L'enfant et les sortilèges - L'heure espagnole 
Direttore:                   Marc Minkowski
Regia e costumi:        Laurent Pelly
Arriva alla Scala dal Festival di Glyndebourne l’allestimento fatato ed ironico delle due opere di Ravel concepito dal regista Laurent Pelly nel 2012. L’estrema, pensosa raffinatezza dell’Enfant et les Sortilèges, il cui libretto si deve a Colette, e l’arguzia sensuale de L’Heure trovano un interprete di naturale affinità in Mark Minkowski, apprezzato direttore del mozartiano Lucio Silla nel 2015. E dal cast di Lucio Silla ritorna anche il mezzosoprano Marianne Crebassa, già entrata nel cuore del pubblico milanese.
http://www.teatroallascala.org/it/stagione/2015-2016/opera/l-enfant-et-les-sortileges-l-heure-espagnole.html

TERZO SPETTACOLO - 
BALLETTO   sabato 09 Luglio ore 20.00

Pëtr Il'ič Čajkovskij          Il lago dei cigni 
Direttore:                   Vladimir Fedoseyev
Coreografia:               Marius Petipa e Lev Ivanov
Un incantesimo, che si può rompere solo con l’amore vero, le insidie di un mago, il fascino delle fanciulle-cigno, un lago fatato e il sinistro inganno del cigno nero. Il lago dei cigni è Il balletto più amato del grande repertorio classico, quasi il simbolo e l’icona del balletto stesso e la poetica e struggente musica di Čajkovskij lo rende indimenticabile. Alexei Ratmansky, dopo il successo della sua messa in scena della Bella Addormentata, metterà ancora la sua straordinaria capacità artistica al servizio della partitura di Čajkovskij, per dare nuova vita a questo balletto immortale di Marius Petipa e lev Ivanov: un nuovo ingresso nel repertorio scaligero per una nuova produzione destinata a rimanere.
http://www.teatroallascala.org/it/stagione/2015-2016/balletto/il-lago-dei-cigni.html

Il pacchetto comprende la visione dei tre spettcoli, la prelazione per il concerto, le serate introduttive e il trasporto andata e ritorno in pullman.

Per info sui costi e prenotazioni 
- inviare mail a coloridellamusica@gmail.com
oppure 
sabato 28 novembre p.v. dalle ore 9.30 alle ore 12.00 un nostro incaricato sarà a vostra disposizione presso la Biblioteca di Casatenovo via Castelbarco 7 - 23880 CASATENOVO LC tel.0399202959
In allegato il volantino del Pacchetto "Invito a Teatro".

COMMENTI (0)
INSERISCI IL TUO COMMENTO (per lasciare un commento è necessaria la registrazione)
Attenzione non sei loggato, non puoi inserire commenti
Non ti sei ancora registrato? Registrati QUI
Registrazione
Non sei ancora registrato? Clicca qui
Hai dimenticato la pasword? Clicca qui

5‰ IRPEF - 94030440138

Destina il 5‰ dell'IRPEF all'Associazione Genitori ed Amici della Civica Scuola di Musica di Casatenovo


Il 5‰ è una quota di imposte a cui lo Stato rinuncia per destinarla alle organizzazioni no-profit per sostenere le loro attività. Non costa nulla perchè non è una tassa in più, e non risulta in alternativa all’8 per mille destinabile alle confessioni religiose.

In sede di compilazione della dichiarazione dei redditi basta riportare, all'interno dello spazio dedicato alla scelta della destinazione del 5‰ IRPEF, il numero di codice fiscale:

94030440138


Newsletter
Inserisci qui la tua mail per essere sempre aggiornato sul mondo de I Colori della Musica

Servizi Utili